c'è un intruso!

c'è un intruso!
come fregare il cacciatore

lunedì 6 dicembre 2010

Spero che

Spero che la smettano di chiamare "il marocchino" un ragazzo di 22 anni e spero con tutto il cuore non c'entri nulla con la sparizione di una ragazzina a Biandrate, in provincia di Bergamo. Immagino il clima in quel posto li' e non solo adesso che è inverno. Immagino anni e mesi e giorni passati in un posto che non ha nemmeno la grazia di un clima mite, di un paesaggio che strappi un sorriso a guardarlo dalla finestra al mattino, immagino le occhiate ostili piantate nella schiena, le mezze parole, i mugugni e pure le invidie… avere facce pallide e flaccide e denti cosi' cosi' contro lo splendore di chi è nato al sole e ha il coraggio di sopportare, di starci al gioco perchè la posta è la vita, la tua e quella di chi hai lasciato a casa, quella vera, dove non si mangia perchè qualcun altro si frega la roba tua (chi governa?).
Un altra ragazzina è morta questa estate, ammazzata da parenti italianissimi. Meno male che in quel periodo non c'erano i "negri" da quelle parti, anche se ci han provato a mettere in mezzo la badante slava. E già, in mancanza dell'uomo nero va bene qualsiasi roba, ma che sia Straniera, mi raccomando.

7 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Ciao tesoro, proprio così! I giornalisti stessi paiono godere nel mettere l'accento sulla nazionalità di chi ha commesso un crimine e allora senti "Romeno uccide sotto l'effetto dell'alcol", "Arrestato extracomunitario", "Il marocchino è fortemente indiziato" e così via, quasi fosse rassicurante per noi Italiani sapere che a commettere un crimine non è stato uno di noi, ma "un altro". Anche noi ci auguriamo che questo ragazzo non c'entri nulla con la scomparsa di Yara, perchè già il clima xenofobo si è fatto più teso e tutti sono pronti a scagliare le loro pietre. Hai detto bene, ad Avetrana gli autori dell'altro orribile crimine sono italianissimi, per di più parenti, quindi prima di formulare il teorema dell'uomo nero ci sarebbe da guardare più a fondo. Questo mondo è sempre più intollerante, sempre più violento, non si ha rispetto nemmeno per i bambini. I nostri stessi figli vengono cresciuti a pane, videogiochi e grande fratello, questo la dice lunga!
Un abbraccio
Sabrina&Luca

Zio Scriba ha detto...

Spesso sul mio blog mi diverto con la "maiuscola finale spregiativa".
Be', se c'è invece una maiuscola iniziale che TUTTI dovrebbero imparare a usare fin dalle elementari, pena grave errore blu e insufficienza nel temino è proprio la "D" di Diverso!

Poi, purtroppo, le generalizzazioni saltano sempre fuori: quando sembrava certo che l'assassino dell'altra ragazzina fosse lo zio c'erano iene tipo la mussolinI che con la bava alla bocca si scatenavano contro i maschi violenti e violentatori (TUTTI i maschi, non solo lo zio). Quando è saltato fuori che era stata la cugina, devono esserci rimaste malissimo. Mica potevano andare in tv a invocare il reato di cuginanza, o a colpevolizzare e invocare la pena di morte per tutti i "figli di zia"...

fizzi ha detto...

@ Luca e Sabrina,stanotte ho postato con un sacco di timori,avevo leggiucchiato altri blog ,di quelli " molto femminili" per interdeci e mi si erano rizzati i capelli…
Sono molto felice della vostra risposta,lo sono sempre ma stavolta di più, grazie
un abbraccio anche a voi :-))))

@zio Scriba, preciso… Il teatrino di Avetrana speculare al teatrino di tutto il resto d'Italia, che porcheria schifida che han messo su.Siamo TUTTI DIVERSI, ognuno di noi è Unico,non ci sono due esseri uguali al mondo, e stanno ancora a scassare i maroni con gli altri, l'uomo nero,rosso verde e giallo,E basta!

Luca and Sabrina ha detto...

Rieccomi, il doppione è un taglio di carne di bovino ed è chiamato anche scaletta, ha una parte di carne magra intervallata da una parte grassa, non saprei come altro spiegarlo!
Baci
Sabrina&Luca

Alberto ha detto...

Il marocchino adesso ha chiesto i danni. Voglio proprio vedere come andrà a finire questa sua brutta vicenda.

fizzi ha detto...

ha fatto benissimo a chiedere i danni .Altrochè se ha fatto bene!

fizzi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.